People

Roger Abravanel

Presidente del Forum della Meritocrazia

Nasce in Libia nel 1946, da famiglia ebraica che emigra in Italia nel 1963.
Nel 1968 si laurea in ingegneria chimica al Politecnico di Milano, vincendo il premio di “più giovane ingegnere d’Italia”. Nella stessa università, fino al 1970, svolge l’attività di ricercatore presso l’Istituto di Fisica tecnica. In seguito ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) presso la scuola di gestione d’impresa INSEAD (Institut européen d’administration des affaires).

Abravanel ha poi lavorato per la società di consulenza McKinsey & Company, diventando principale nel 1979 e direttore nel 1984. Terminata l’esperienza in McKinsey nel 2006, ha operato nel settore del private equity, svolgendo attività di advisor per Wanaka, fondo di venture capital israeliano. Partecipa, inoltre, ai consigli di amministrazione di Luxottica Group S.p.A., Banca Nazionale del Lavoro S.p.A., Teva Pharmaceutical Industries Ltd e dell’Istituto Italiano di Tecnologia. È presidente dell’Insead Council italiano e nel 2010 è stato selezionato tra i “50 Alumni who changed the world”, in occasione del cinquantenario della fondazione dell’INSEAD.

Nel 2008, ha pubblicato per Garzanti il libro Meritocrazia. Quattro proposte concrete per valorizzare il talento e rendere il nostro paese più ricco e più giusto, divenuto un un best-seller

Una prospettiva nuova che ci aiuta a comprendere quanto il problema sia rilevante per la nostra economia e società