La politica industriale e lo sviluppo tecnologico italiano dal 60 a oggi

03/12/2015

Il Giardino Segreto (Hotel Palazzetto) Vicolo del Bottino, 8 - Roma -


La perdita del posto di lavoro diventa una specie di tragedia cosmica, per cui si deve marciare per le strade, mentre dovrebbe essere un fenomeno normale nell’economia di un paese.

F. Tatò, A scopo di lucro. Conversazione con G. Bosetti sull’industria editoriale, Donzelli, 1995.

“Sapete come è nato il progetto di Wind? Erano passati pochi giorni dall’ arrivo di Tatò nel palazzone Enel. Il manager chiede alla segretaria di chiamargli il direttore del compartimento di Torino, la signora a sua volta domanda: «Preferisce che lo chiami con la Sip e con la rete Enel?». Una settimana dopo, narra la leggenda, Tatò varcava il portone di via XX Settembre e andava a colloquio con il suo azionista, il ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi, per presentargli il progetto di creazione di una società telefonica” Dal Corriere della Sera del 12 ottobre 2000


Alcuni momenti

Approfondimenti

Locandina dell'evento

Ospiti

FT

Manager

Franco Tatò

Manager Filosofo, soprannominato “Kaiser Franz” per la durezza impiegata nel risanamento economico dei molti gruppi aziendali che nella sua carriera è stato chiamato ad amministrare.

Si laurea in Filosofia come alunno del Collegio Universitario Ghislieri di Pavia, e nel 1956 entra a far parte del Gruppo Olivetti. È qui, nella fucina dell’imprenditoria italiana, che matura la propria esperienza professionale. Amministratore Delegato di Austro Olivetti, British Olivetti, Deutsche Olivetti, Mannesmann-Kienzle di Villingen-Schwenningen, Gruppo Mondadori, Gruppo Fininvest, gruppo Enel.

In Enel, comincia a lavorare per trasformare l’ex-ente elettrico in un’azienda leader nella fornitura di servizi. L’Enel, sotto la sua guida, imbocca la strada...

PT

Presidente del Think Tank Trinità dei Monti

Pierluigi Testa

Nato a Roma nel 1977. Laureato con lode in Economia alla Sapienza Università di Roma, Executive MBA alla Luiss. Ammesso alla Sessione Ordinaria dell’Istituto degli Alti Studi per la Difesa, vanta un percorso professionale caratterizzato dalla duplice veste di economista ed esperto di marketing e relazioni istituzionali e internazionali.

Insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al “Merito della Repubblica italiana” con decreto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella del 2 giugno 2017, su proposta del Presidente...