Elogio della Costituzione

05/04/2018

Il Giardino Segreto (Hotel Palazzetto) Vicolo del Bottino, 8 - Roma -

Roma, Italia


Elogio della Costituzione. Il Think Tank Trinità dei Monti ha incontrato due luminari del diritto italiano, il Presidente Giovanni Maria Flick e il Presidente Giuseppe Tesauro

Giovedì 5 aprile 2018, presso la Sede Istituzionale del Think Tank Trinità dei Monti, si è svolto l’incontro “Elogio della Costituzione.  Approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato De Nicola il 27 dicembre seguente, fu pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298, edizione straordinaria, dello stesso giorno, ed entrò in vigore il 1º gennaio 1948. L’incontro prende spunto dall’omonima pubblicazione (“Elogio della Costituzione“, edito dalle edizioni Paoline) in cui il Presidente Flick analizza, in modo chiaro e accessibile, la Carta Costituzionale a settant’anni dalla sua promulgazione (27 dicembre 1947). Flick ricorda che cos’è la Costituzione, quali sono stati i suoi principi ispiratori e le circostanze in cui è stata scritta oltre a sottolineare l’importanza di tener vive le radici della Costituzione e supportare l’interazione tra memoria e giustizia

Ha aperto i lavori il Presidente del Think Tank Trinità dei Monti Pierluigi Testa 

Sono intervenuti:

Giovanni Maria Flick, Presidente emerito della Corte costituzionale

Giuseppe Tesauro, Presidente emerito della Corte costituzionale

Ha moderato l’incontro la Conchita Sannino, inviata di Repubblica con background giuridico e di cronaca giudiziaria.

L’evento si è concluso con un dibattito con i Soci e gli Amici del Think Tank

*****

Ufficio Stampa: stampatrinitadeimonti@gmail.com
Referente Dr. Valentino Cristofalo

 

 

Alcuni momenti

Approfondimenti

Locandina

Ospiti

GF

Presidente emerito della corte costituzionale

Giovanni Maria Flick

Nominato giudice della Corte costituzionale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 14 febbraio 2000, viene eletto 32º Presidente della Corte Costituzionale il 14 novembre 2008

Presidente Onorario della Fondazione Museo della Shoah di Roma.

È stato nominato Ministro di Grazia e Giustizia del Governo guidato da Romano Prodi, nel 1996. In questa veste ha chiuso per decreto le carceri di Pianosa e dell’Asinara, ha presentato in Parlamento una serie di leggi organiche di riforma del sistema giudiziario che sono state poi approvate quasi integralmente, in un iter che terminerà alla fine del 1999. Fra queste l’istituzione di un singolo giudice per...

PT

Fondatore e Presidente del Think Tank Trinità dei Monti

Pierluigi Testa

Nato a Roma nel 1977. Laureato con lode in Economia alla Sapienza Università di Roma, Executive MBA alla Luiss. Ammesso alla Sessione Ordinaria dell’Istituto degli Alti Studi per la Difesa, vanta un percorso professionale caratterizzato dalla duplice veste di economista ed esperto di marketing e relazioni istituzionali, internazionali e con investitori.

Insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al “Merito della Repubblica italiana” con decreto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella del 2 giugno 2017, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni Silveri (notizia su AGI).

Ha sviluppato la sua esperienza professionale all’interno di aziende nazionali e multinazionali nell’industria e nei servizi. Dal 2015 supporta le...

GT

Presidente emerito della Corte Costituzionale, già Presidente dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Giuseppe Tesauro

Giuseppe Tesauro nato a Napoli il 15 novembre 1942, è un giurista e accademico italiano.

Il 4 novembre 2005 è stato nominato giudice alla Corte costituzionale dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Ha giurato il 9 novembre 2005.

Il 30 luglio 2014 è stato eletto Presidente della Corte costituzionale con 7 voti su 13 votanti ruolo ricoperto sino al 9 novembre 2014

Il 16 dicembre 1997 è scelto dai presidenti di Camera e Senato, Luciano Violante e Nicola Mancino, come Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato per sette anni a decorrere dal primo gennaio 1998. Durante la sua gestione, l’Autorità di...